Shadow of the Tomb Raider avrà i livelli difficoltà separati

twittergoogle_plustumblr

Sono stati rivelati i vari livelli di difficoltà che avrà Shadow of the Tomb Raider. La novità assoluta è che non sarà una semplice selezione sull’intero gioco, bensì una serie di scelte che potranno essere diverse per puzzle, combattimenti ed esplorazioni.

Ogni giocatore quindi potrà modellare la propria avventura in base alle proprie preferenze e capacità, scegliendo se dedicarsi a puzzle complicati, rendendo i combattimenti più semplici, oppure cimentarsi con un livello altissimo sotto ogni punto di vista.

Sicuramente ci saranno trofei legati alle difficoltà massime, ma per questo non ci resta che attendere la lista dei trofei ufficiali, se verrà rivelata prima dell’uscita del gioco.

Ma eccovi nel dettaglio tutte le difficoltà disponibili per ogni settore.

 

Difficoltà di Shadow of the Tomb Raider
Difficoltà di Shadow of the Tomb Raider

 

 

Combattimento

Facile

  • Mira assistita abilitata
  • I nemici hanno meno salute e infliggono meno danno
  • Molte munizioni
  • Nemici con contorni evidenziati

Normale

  • I nemici hanno salute e danni normali
  • Le casse di munizioni sono rare
  • Nemici con contorni evidenziati

Difficile

  • I nemici hanno salute aumentata, infliggono più danni e individuano Lara più velocemente
  • Non c’è rigenerazione della salute in combattimento
  • Le casse di munizioni sono rare
  • Non ci sono hit marker
  • I nemici non vengono evidenziati con l’istinto di sopravvivenza

Deadly Obsession

  • Tutto come il livello difficile
  • Non ci sono icone dell’HUD che indicano che Lara è stata individuata

 

Esplorazione

Facile

  • Pitture bianche evidenti che mostrano la strada principale
  • Timer più lungo per aggrapparsi nelle situazioni critiche
  • I campi base sono illuminati

Normale

  • Pitture bianche più discrete
  • Timer normale per la presa in situazioni critiche
  • I campi base non sono illuminati

Difficile

  • Non ci sono pitture bianche per i percorsi principali
  • Il timer per la presa in situazione critica è ridotto
  • Non c’è il Survival Instincts durante l’esplorazione
  • I campi base non sono illuminati

Deadly Obsession

  • Come il livello difficile
  • I campi base non sono illuminati e richiedono risorse per essere attivati
  • I salvataggi avvengono solo nei campi base

 

Puzzle

Facile

  • Lara fornisce indizi diretti sulla prossima azione da effettuare
  • Gli oggetti con cui interagire sono evidenziati tramite Istinto di Sopravvivenza
  • Oggetti necessari per proseguire illuminati di blu con Istinto di Sopravvivenza
  • Tempi più lunghi per le meccaniche a tempo

Normale

  • Lara fornisce indizi generali sulla prossima azione da compiere
  • Oggetti con cui interagire evidenziati con Istinto di Sopravvivenza
  • Tempi normali per le situazioni a tempo

Difficile/Deadly Obsession

  • Lara non fornisce alcun indizio
  • Non c’è Istinto di Sopravvivenza
  • Tempi più ristretti nelle situazioni a tempo

 

 

commenta Se vuoi commentare la notizia con noi sul forum, clicca qui! commenta

twittergoogle_plustumblr