soluzioni

Soluzione Tomb Raider (1996)
Livello 12 - Sanctuary of the Scion

Scendete le scale e la porta si chiuderà alle vostre spalle. Raccogliete due set di munizioni per le Magnum negli angoli ai lati della porta (se non avete mai trovato le Magnum prima, le troverete qua al posto delle munizioni). Preparate un'arma e salite le scale per uccidere i due mutanti rossastri. Proseguite fino alla stanza successiva, raccogliete un set di munizioni per le Magnum nell'angolo buio, poi arrampicatevi sullo scalino e sul blocco per poi arrivare sulla schiena di una grande sfinge.
Salite nell'apertura che c'è tra le rocce alle spalle della sfinge e raccogliete il medipack grande, poi scendete nuovamente sulla sfinge e andate sulla spalla sinistra. Uccidete il mutante che vi spara da sotto, poi scendete sulla zampa ed infine sul terreno davanti alla sfinge, dove troverete delle munizioni per le Magnum.
Nell'angolo di fronte alla zampa sinistra c'è un blocco bianco sul quale potete salire, quindi raggiungetelo e arrampicatevi, poi saltate su quello a destra e da questo saltate con rincorsa su quello successivo. Salite sul blocco di fronte, che si trova proprio davanti alla sfinge. Date le spalle alla sfinge, indietreggiate camminando fino al bordo e spostatevi sull'angolo sinistro, poi fate un salto verso il blocco che avete di fronte, sulla sinistra, aggrappatevi al bordo e tiratevi su. Arrampicatevi sul pilastro chiaro di fronte e poi a destra, per raccogliere le munizioni per le Magnum.
Ora dovete percorrere la passerella gialla a sinistra, fino alla leva, stando attenti a saltare oltre i blocchi in pendenza, dai quali scivolereste giù. Arrivati alla leva, e al cristallo di salvataggio, abbassatela per aprire una porta in basso, poi giratevi immediatamente perchè arriverà un mutante volante che se non uccidete in fretta potrebbe farvi cadere.
Una volta ucciso il volatile, saltate sulla piccola pedana gialla a sinistra della leva, raccogliete le munizioni per lo Shotgun, poi saltate a sinistra sulla pedana successiva, dove troverete altre munizioni per lo Shotgun. Saltate ancora di fronte, sulla piccola pedana gialla e vedrete di fronte a voi, in alto, una porta d'oro.
[segreto 1]
Aggrappatevi al bordo della piattaforma e lasciatevi cadete sui pilastri di sotto, poi continuate a scendere fino a tornare sulla sabbia. Andate dalla parte opposta della sfinge e troverete un'area sabbiosa piena di pilastri di diverse altezze. Salite su quello più basso, da questo saltate sull'altro basso accanto al muro di pietra, poi aggrappatevi alla piattaforma sopra di voi e tiratevi su. Saltate con la rincorsa sul pilastro chiaro di fronte, giratevi e saltate sul pilastro più alto, poi aggrappatevi sopra e tiratevi su sulla passerella. Percorretela tutta e troverete un cristallo di salvataggio e delle lame che si chiudono. Oltrepassate le lame, raccogliete il medipack piccolo e proseguite lungo la passerella, poi saltate sul blocco di fronte, raggiungete la leva ed abbassatela per aprire la porta d'oro che avevate visto prima.
Uccidete il mutante volante che arriverà, poi saltate verso il pilastro che si trova in basso, a destra della leva. Raccogliete il medipack grande poi scendete sul lato verso la sfinge, dove ci sono delle rocce in pendenza sulle quali scivolare e tornate sul terreno. Fiancheggiate tutta la zampa destra della sfinge, fino ad arrivare alla prima porta che avete aperto. Raccogliete le munizioni per le Magnum che ci sono sulla sabbia ed entrate.
Quando arrivate allo scivolo che porta in un laghetto, voltatevi e lasciatevi scivolare dando le spalle all'acqua. Tenete premuto il tasto azione per aggrapparvi al bordo, poi spostatevi lungo la spaccatura nel muro e scendete sulla pedana per raccogliere le munizioni per le Magnum.
Aggrappatevi all'apertura nell'angolo e tiratevi su nel corridoio. Arrampicatevi sui blocchi fino a quando troverete un'altra scala che scende sulla sinistra. Entrate in acqua e raccogliete la chiave d'oro sul fondo al centro. Tornate indietro al corridoio e continuate a salire fino ad arrivare ad uno scivolo. Questa volta scivolate in avanti e, alla fine della rampa, saltate in avanti per atterrare sul ponte. Inserite la chiave nella serratura a destra, voltatevi estraendo un'arma e uccidete il centauro mutante dal ponte prima di entrare. Una volta espoloso entrate e recuperate l'Ankh sul piedistallo al centro. Nella stanza troverete anche un medipack piccolo e un cristallo di salvataggio.
Uscite dalla stanza, saltate in acqua dal ponte, risalite nel corridoio con le scale, scendete e tuffatevi nell'altro laghetto. Nuotate fino all'angolo opposto e risalite nel passaggio, poi tornate fino alla sfinge.
Tornate alla colonna chiara di fronte alla zampa sinistra della sfinge, dove eravate già saliti prima, saltate sulla colonna a destra, voltatevi e saltate verso la pedana di fronte. Percorrete la passerella sabbiosa, raccogliete le munizioni per le Magnum poi saltate in diagonale per proseguire sulla passerella. Proseguite lungo il passaggio e quando si interrompe saltate avanti per proseguire, fino ai blocchi su cui potrete arrampicarvi. Questo percorso obbligato vi porterà fino alla porta d'oro, dove c'è anche un cristallo di salvataggio.
Entrate e vedrete due corridoi, uno illuminato e l'altro più buio a destra. Entrate in quello di destra e troverete un cubo che potete muovere. Spingetelo una volta, tornate indietro nel corridoio illuminato, salite sul cubo che avete appena spostato e raggiungete la parte superiore. Sparate al centauro mutante e, quando sarà esploso, entrate nella stanza per raccogliere un altro Ankh e un medipack piccolo.
Tornate indietro e lasciatevi scivolare sulla sabbia a destra della porta (raccogliete il medipack se non lo avete già fatto prima), uccidete il mutante e scendete sulla schiena della sfinge. Andate sul blocco basso sulla spalla destra della sfinge, saltate con la rincorsa verso la pedana sulla testa e aggrappatevi di fronte per salire in cima. Piazzate un Ankh nell'apposito alloggiamento, fate il giro e scendete sulla testa della sfinge, dove troverete il secondo alloggiamento per l'Ankh e un cristallo di salvataggio. Ora avrete aperto la porta in mezzo alle zampe della sfinge, pertanto scendete e raggiungetela.
Saltate in acqua e vi ritroverete in una enorme grotta con due statue, una del dio Anubis e l'altra del dio Horus. Guardate verso le statue e noterete delle munizioni per gli Uzi al centro e munizioni per lo Shotgun sulle gambe della statua sinistra. Immergetevi e andate a raccogliere gli oggetti.
Riemergete per prendere aria, poi tornate in acqua e nuotate verso il fondo fino ad arrivare in mezzo ai piedi della statua di destra, dove troverete una porta chiusa e una leva sulla parete accanto. Azionate la leva e immediatamente Lara verrà trascinata dalla corrente fino ad una sala in cui potrete riemergere. Salite sul pilastro più basso, da qui saltate sul pilastro accanto ed infine con la rincorsa saltate sulla passerella di fronte. Seguite il passaggio e se riuscite uccidete il mutante volante prima di scivolare lungo la rampa. Al fondo della rampa vi ritroverete su un passaggio marrone scuro, con un cristallo di salvataggio.
Se guardate in basso vi accorgerete di aver parzialmente svuotato la grotta dall'acqua e di trovarvi sopra la testa di una delle due statue. Andate a sinistra e scendete sul blocco scuro più sotto, poi da qua saltate verso la statua di sinistra. Arrampicatevi sulla testa e cercate un medipack grande. Non è visibile, probabilmente per un errore di programmazione e per localizzarlo dovete infilarvi dietro l'orecchio destro della statua: vedrete il medipack praticamente all'interno dell'orecchio stesso. Per prenderlo, uscite da dietro l'orecchio e premete azione sul lato interno dell'orecchio stesso.
Saltate con la rincorsa oltre il naso della statua per arrivare in acqua e salitele sulle ginocchia, poi abbassate la leva per aprire la porta in mezzo alle gambe dell'altra statua. Tornate in acqua e raggiungete la porta, nuotate fino alla stanza successiva e riemergete. Seguite il lungo corridoio in salita, raccogliete lungo il percorso due set di munizioni per le Magnum e arrivate fino al cristallo di salvataggio e alla grata con lo scarabeo sul pavimento. Appena raccoglierete lo scarabeo la grata si aprirà, quindi tenetevi pronti ad uccidere tre mutanti.
Una volta soli, andate dalla parte opposta rispetto al cancello da cui siete usciti ed inserite lo scarabeo nel suo alloggiamento per aprire anche il secondo cancello. Entrate, raccogliete un medipack grande e munizioni per le Magnum, poi lasciatevi scivolare lungo il passaggio.
Alla fine della discesa aggrappatevi all'apertura sulla sinistra ed entrate nella sala preparandovi ad un nuovo incontro con Larson. Quando lo avrete steso andate lungo la scala laterale e arrivate fino allo Scion. Raccoglietelo per terminare il livello.
seguici