soluzioni

Soluzione Tomb Raider (1996)
Livello 15 - The Great Pyramid

Prima di tutto vi tocca uccidere il mostrone: Torso.
In relatà non è cattivissimo, ma solo un po' lungo da uccidere. Per farlo, sparategli continuando a saltare lateralmente sul perimetro della piattaforma, stando ovviamente attenti a non cadere di sotto.
Se avete abbastanza munizioni, potete usare lo Shotgun che, essendo più potente, è lento ma vi serviranno meno colpi per ucciderlo (circa 25). Gli Uzi sono più veloci, ma ci vanno più munizioni (circa 800).
Evitate di avvicinarvi troppo a lui o vi spingerà di sotto e, se ne avete bisogno, raccogliete le munizioni per gli Uzi agli angoli della piattaforma (sei set in tutto). Quando si accascerà, allontanatevi in modo da non restare feriti quando esploderà.
Quando ve ne sarete sbarazzati, entrate nel corridoio rosso, percorretelo fino allo scivolo, scendete e proseguite sempre dritto lungo il corridoio in discesa, dove troverete un cubo da spostare alla vostra destra. Spingetelo fino in fondo, poi salite lungo il corridoio a destra e spingete una volta il secondo cubo che troverete, nella nicchia a destra. Ora non scendete di nuovo lungo il corridoio, ma salite sul cubo che avete appensa spostato, voltatevi e da qua saltate nel corridoio di fronte, dove c'è il cristallo di salvataggio.
Proseguite nel corridoio fino alle lame, fate attenzione perchè il pavimento crolla, quindi calcolate bene il tempo e passate oltre. Al bivio non scendete di fronte a voi ma girate a destra e scendete fino ad un blocco che potete spingere una volta. Tornate indietro e questa volta al bivio scendete a destra per ritrovarvi davati al cubo che avete appena spostato. Scavalcatelo e spingetelo due volte, fino alla base della rampa da cui siete scesi, poi entrate nel corridoio che si è liberato spostando il cubo, fate nuovamente il giro e scendete dalla rampa a destra. Vi ritroverete sopra al cubo e potrete azionare la leva sul muro che prima era troppo in alto.
Oltrepassate la porta che si aprirà alle vostre spalle e arrivate fino al fiume di lava con gli scivoli sabbiosi ai lati.
[segreto 1]
Saltate da una sezione piatta all'altra fino ad arrivare all'angolo opposto, dove c'è l'ingresso di un passaggio. Proseguite fino ad una rampa che sale alla vostra sinistra: se guardate in alto vedrete un masso che aspetta di rotolare su di voi. Salite sulla rampa dando le spalle al masso, in questo modo appena sentirete che inizia a rotolare giù sarete già pronti per correre in avanti e a girare a destra per non farvi schiacciare. Quando il masso sarà passato, percorrete la rampa e ripetete la stessa cosa con il masso successivo, poi proseguite fino alla fine del passaggio dove noterete che l'ultima sezione è fragile. Saliteci sopra e saltate subito indietro per non cadere, poi aggrappatevi al bordo e lasciatevi andare per arrivare nella sala dove ci sono lo Scion e un cristallo di salvataggio.
Sparate allo Scion per aprire la porta, uscite sul ponte e da qui sparate ai due mutanti che arriveranno dalle passerelle sui due lati. Se volete uccidere tutti i mutanti del livello, attraversate il ponte e uccidetene un terzo.
Quando sarete di nuovo soli scendete sulle rocce nere nella parte inferiore della stanza e calatevi nella botola accanto al muro a destra (se avete la stanza dello Scion alle vostre spalle). Saltate verso il muro rosso dove c'è la spaccatura e attraversate tutta la pozza di lava. Giunti alla fine della spaccatura lasciatevi andare ed immediatamente saltate indietro per non scivolare nella lava.
Uscite nella grotta con lo scivolo e la scure dondolante in basso, raccogliete un set di munizioni per gli Uzi sulla sinistra e poi scendete lungo il pendio, cercando di mantenervi al centro per evitare un masso che rotolerà all'estrema sinistra. Quando sarà passato, continuate a scendere sulla sinistra fino ad arrivare alla scure. Calcolate il tempo e saltate in avanti senza rincorsa, poi camminate in mezzo agli aculei fino dalla parte opposta e affacciatevi sulla grotta a sinistra.
Non andate sulla rampa a sinistra ma effettuate un salto con rincorsa dal bordo a destra, fino alla passerella fragile di fronte. In questo modo Lara si aggrapperà al bordo e la passerella non crollerà. Tiratevi su e immediatamente fare un salto con rincorsa nel passaggio di fronte per arrivare in una grotta con tre scivoli e alcuni oggetti dalla parte opposta.
[segreto 2]
Se avete preso il segreto, camminate all'indietro fino al bordo dello spiazzo su cui vi trovate, poi fate una capriola all'indietro per atterrare sul pilastro in discesa e subito fate un salto in avanti per atterrare sulla pedana di fronte.
Se non avete preso il segreto saltate sul primo pilastro in discesa e mentre scivolate saltate su quello successivo e infine sulla piattaforma quadrata.
Dalla pedana su cui vi trovate, dove trovate un cristallo di salvataggio, saltate verso la spaccatura nel muro di fronte (senza rincorsa o Lara sbatterà contro la parete), poi spostatevi verso destra fino al fondo della spaccatura. Quando sarete proprio all'angolo, lasciatevi andare e, appena Lara appoggia i piedi, saltate immediatamente di lato verso destra due volte: in questo modo salterete al di sopra del masso che rotolerà verso di voi.
Oltrepassate la scure dondolante calcolando il tempo, scendete lungo la rampa successiva e girate subito nel passaggio a destra. Quando il masso sarà passato, tornate sulla rampa da cui è sceso per raccogliere un medipack piccolo (per tornare indietro dovete semplicemente saltare al di là del masso nell'angolo a sinistra). Saltate nuovamente oltre il masso e scivolate lungo la rampa successiva, oltrepassate la scure e saltate in avanti per atterrare sani e salvi sulla pedana di fronte, prima che il masso alle vostre spalle vi schiacci. Scendete a sinistra e correte in fretta nella stanza successiva, fino al medipack piccolo, prima che la lava colante vi bruci. Correte ancora per evitare le successive due colate di lava ed abbassate la leva per aprire la porta di fronte a voi. Girate a destra e raccogliete le munizioni per gli Uzi al fondo del passaggio, poi tornate indietro e andate lungo il corridoio dalla parte opposta.
Appena vedrete il masso sopra di voi che inizia a rotolare, fate un salto in avanti per non farvi schiacciare, poi saltate senza rincorsa dal bordo verso la rampa di fronte e aggrappatevi al bordo fino a quando il masso sarà passato oltre. Proseguite fino alla sala con l'acqua sul fondo e i pilastri con le torce. Camminate fino al ciglio e spostatevi completamente di lato. Effettuate una serie di cinque salti in avanti per arrivare sani e salvi dalla parte opposta. Perderete un po' di energia, ma non brucerete.
Proseguite fino ad una grande stanza con una scure dondolante di fronte e una piccola pozza d'acqua sul fondo.
[segreto 3]
Dal ciglio fate un salto a volo d'angelo per centrare esattamente la pozza in basso, raccogliete le munizioni per gli Uzi nell'angolo, nuotate nel passaggio e riemergete su uno spiazzo in cui troverete altri quattro set di munizioni per gli Uzi e un cristallo di salvataggio.
Entrate nella grande area con un'arma equipaggiata e preparatevi alla battaglia finale.
Dall'alto a sinistra arriverà in volo Jaqueline Natla. Sparatele continuamente mentre saltate di lato per evitare i suoi colpi.
Ad un certo punto crollerà come se fosse morta, ma aspettate perchè si rialzerà e a questo punto dovete riprendere a spararle, sempre saltando lateralmente. Se restate senza munizioni, entrate nel passaggio in basso a destra dello spiazzo da cui siete arrivati e raccogliete sei set di munizioni per gli Uzi.
Quando la abbatterete per la seconda volta non si alzerà più e potrete salire verso l'uscita. Raggiungete le rocce scure nell'angolo a sinistra rispetto all'area da cui siete arrivati e aggrappatevi a quella più bassa. Tiratevi su e scendete accanto al muro, dove c'è un'apertura. Percorrete il corridoio fino in fondo, poi saltate sul pilastro di fronte, da qui saltate su quello a sinistra, poi ancora sul successivo ed infine entrate nel passaggio nel muro. Salite fino al fondo del corridoio, calatevi sul pilastro e da questo saltate sui successivi verso sinistra.
Dal più alto entrate nel passaggio sopra di voi e percorrete il lungo corridoio fino alla fine, poi scendete sul pilastro sotto di voi, giratevi verso sinistra e saltate nuovamente di pilastro in pilastro fino alla parete gialla. Aggrappatevi nel passaggio superiore, tiratevi su e seguite il lungo corridoio fino a quando potrete scendere sul pilastro. Voltatevi a sinistra e saltate con la rincorsa sulla pedana grigia. Aggrappatevi sopra e tiratevi su nel corridoio rosso.
Scivolate giù verso l'uscita e verso la fine di Tomb Raider!
seguici