soluzioni

Soluzione Tomb Raider III
Livello 15 - (Londra) Città di Londra

In questo livello incontrerete e dovrete sconfiggere Sophia Leigh per prendere l'artefatto che ha montato sul suo scettro, trasformandolo in un'arma. Non sparatele mai, sprechereste solo munizioni senza nemmeno farle un graffio.
Appena inizia il livello seguite Sophia oltre la porta da cui è scappata. Dovrete solamente arrampicarvi fino in cima in tutta fretta, sperando che i colpi di Sophia non vi raggiungano. Cercate di rimanere fermi il meno possibile.
Prima di tutto correte sulla rampa inclinata, aggrappatevi sopra e tiratevi su. Voltatevi e fate un salto con la rincorsa verso il pilastro dove c'è una luce rosata, poi da qui salite alla vostra sinistra e ancora sulla pedana superiore. Seguite la passerella marrone, raccogliete il pronto soccorso piccolo e raggiungete il pulsante sul lato opposto. Dopo averlo premuto tornate indietro e vedrete la botola che avete appena aperto.
[segreto 1]
Arrampicatevi sulla passerella superiore e da qui salite ancora sopra di voi. Raccogliete un pronto soccorso grande sul lato corto della passerella e un'altro pronto soccorso piccolo sul lato lungo, poi correte dall'altra parte del ponte, saltate in diagonale verso la grata sul muro e arrampicatevi. Raccogliete un'altro pronto soccorso piccolo, infilatevi nel passaggio in basso, voltatevi e arrampicatevi sulla pedana metallica. Da qui fate un salto con rincorsa verso la passerella di fronte, andate verso il pannello elettrico attaccato al muro e sparategli: in questo modo l'elettricità sulla pedana metallica mandarà arrosto Sophia.
Ovviamente, se non volete fare la stessa fine, non scendete sulla passerella metallica! Salite invece sul cubo dove c'è il pannello elettrico e da qui saltate con la rincorsa sul pavimento in cemento accanto alla passerella dove è morta Sophia e premete il pulsante sul muro per spegnere l'elettricità.

NOTA: Attenzione! Al termine del livello sentirete il rumore di un elicottero, che si poserà sul tetto di uno dei grattacieli. E' possibile salire sul tetto per vedere questo elicottero, utilizzando due bug "benevoli" del gioco: il corner bug e il crawling bug.
Se volete provare, non andate subito a raccogliere il manufatto di Sophia, ma leggete quanto segue:
Innanzitutto piazzatevi nell'angolo del grattacielo a destra, indicato dall'immmagine seguente, reperita in rete:


Tomb Raider III Città di Londra

Una volta raggiunto l'angolo, posizionatevi per il corner bug: camminate fino al bordo esterno, e spostatevi completamente verso sinistra contro la parete, poi girate Lara in diagonale in modo che il suo viso sia rivolto esattamente verso lo spigolo. Quando sarete sistemati effettuate un paio di salti in alto da fermi e un terzo per verificare che la posizione sia corretta: se al terzo salto Lara passa attraverso il pavimento e si ritrova al piano inferiore, la posizione è corretta. Quindi tornate su e riposizionatela allo stesso modo.
Fate due salti in alto da fermi, poi accucciatevi e provate a premere avanti: se siete fortunati Lara verrà sbalzata sul tetto, se invece non succede niente alzatevi in piedi girate di un millimetro Lara verso sinistra e riprovate ad accucciarvi e a premere avanti.
Potrebbero essere necessari svariati tentativi, ma non demordete e ogni volta spostate Lara di un millimetro a sinistra, per poi riprovare ad accucciarvi premendo il tasto avanti. Quando troverete il punto giusto, questo sarà quello che troverete sul tetto:


Tomb Raider III Città di Londra

Quando vi sarete tolti lo sfizio di vedere l'elicottero pronto a volare via, potete scendere per terminare il livello!

Raccogliete l'Occhio di Iside accanto al cadavere di Sophia per terminare il livello.
seguici