soluzioni

Soluzione Tomb Raider III
Livello 2 - Rovine del Tempio

Prima di tutto guardate nell'incavo dell'albero che avete alla vostra destra e raccogliete un pronto soccorso piccolo, poi camminate lentamente avanti, fino a quando un serpente spunterà fuori dall'erba. Non fatevi mordere o Lara si ritroverà avvelenata e, nel caso in cui dovesse succedere, la barra dell'energia inizierà a lampeggiare in giallo e in questo caso dovrete curarvi.
Ora per proseguire avete due alternative: attraverso l'acqua o aprendo una botola.

Passaggio dall'acqua - Sconsiglio l'acqua in quanto è infestata di piranha ma se volete provare non dovete fare altro che buttarvi in acqua e lasciarvi trasportare dalla corrente, poi seguite il passaggio ed emergete dove c'è il passaggio basso, oltre il quale la strada si ricongiunge con quella della botola. Appena uscite dal passaggio basso raccogliete un pronto soccorso piccolo, poi andate dritto nel passaggio di fronte.

Passaggio dalla botola - Dopo aver ucciso il primo proseguite dritto e uccidete un secondo serpente, poi andate avanti nel passaggio in mezzo ai pilastri verdi e abbassate la leva sul muro accanto. Voltatevi e andate nell'angolo buio, dove troverete la botola che avete appena aperto, scendete, passate sotto il cunicolo basso e al fondo girate a sinistra per raccogliete un pronto soccorso piccolo, poi voltatevi e proseguite dritto nel passaggio di fronte.

Seguite il passaggio, uccidete un altro serpente e due scimmiette che troverete più avanti (questa volta le scimmie sono abbastanza ostili), poi uscite dal passaggio e voltate a sinistra fino alla scalinata verde, sulla quale troverete un set di proiettili per l'MP5 e una confezione di cartucce per il fucile. Tornate indietro e salite sulle radici dell'albero di fronte all'apertura da cui siete arrivati, camminate fino al bordo dell'acqua e vedrete di fronte a voi un pilastro rettangolare che emerge del lago. Saltate con la rincorsa fino al pilastro, aggrappatevi, tiratevi su e raccogliete un pronto soccorso piccolo.
Da questo pilastro saltate di nuovo con la rincorsa verso il lato opposto del lago, dove c'è una passerella in pietra, poi andate a destra dove c'è la zona terrosa e abbassate la leva. Tornate indietro lungo la passerella di pietra e, quando si interrompe, non saltate su quella successiva ma scendete in acqua nel mezzo e nuotate velocemente verso il fondo dove troverete la porta che avete appena aperto. Fortunatamente in questo cunicolo i piranha non vi seguiranno.
Uscite dall'acqua in una grande area con una collina di terra al fondo, uccidete due scimmie e dirigetevi ai piedi del pendio. Piazzatevi in mezzo ai due pilastri più bassi, camminate fino al punto in cui non potrete più andare avanti, spostatevi verso destra e saltate in avanti verso il solco dietro al pilastro. In quel punto non dovreste scivolare in quanto è più in piano rispetto al resto della collina. Andate a destra e saltate sulla balconata della costruzione, dove troverete un set di proiettili per gli uzi, poi tornate indietro e andate sulla costruzione a sinistra.
Uccidete due scimmie e arrivate fino al fondo della passerella, dove troverete una porta sulla destra. Prima di entrare saltate verso il cornicione di fronte se volete un altro set di proiettili per gli uzi, poi tornate indietro ed entrate nel corridoio.
Uccidete un'altra scimmia, uscite all'esterno, prendete il cristallo di salvataggio, poi saltate verso la pedana verde a sinistra. Camminate verso il tronco dell'albero ed effettuate un salto con rincorsa in diagonale verso la pedana verde sulla destra. Guardate alla vostra sinistra e saltate sulla pedana che vedete e poi ancora su quella successiva, sempre sulla sinistra, sulla quale troverete un set di proiettili per l'aquila del deserto.
Tornate indietro alla seconda pedana e camminate verso il muro nel punto più alto. Voltatevi con l'albero iniziale alle vostre spalle e saltate dritto di fronte a voi verso l'altra pedana al buio che vedete oltre il muro. Qui, sulla destra nell'angolo, troverete una confezione di razzi, raccoglieteli e tornate indietro alla pedana iniziale, poi voltatevi verso le cascate, saltate con la rincorsa verso il pilastro di pietra e da qui saltate dietro le cascate. Prima di entrare nel passaggio quadrato, camminate sulla piccola pedana verde di fronte all'acqua e noterete che accanto, in diagonale, ce n'è un'altra con un pronto soccorso piccolo sopra, raccoglietelo e tornate dietro la cascata.
Entrate nel passaggio fino a scendere sulle rocce con l'acqua, in questo punto voltatevi e camminate all'indietro per potervi aggrappare al bordo, spostatevi verso destra fino a quando potrete risalire in un punto basso e raccogliete una scatola di cartucce per il fucile, poi proseguite a quattro zampe fino al punto in cui Lara si potrà rimettere in piedi. Da qui sparate ad una scimmia dalla parte opposta, poi scendete sulle rocce in basso, camminate sulla piazzola verde di fronte e da qui saltate oltre la cascata in basso. Andate avanti e uccidete un serpente, poi andate aventi e raccogliete una scatola di razzi. Tornate indietro, arrampicatevi sullo spiazzo erboso in alto e da qui saltate verso la costruzione dove c'era la scimmia.
Accucciatevi e passate sotto il passaggio sulla sinistra, uccidete un serpente e andate avanti fino allo spiazzo terroso più sotto. Camminate con cautela in quanto dietro l'angolo, dove la strada si stringe, c' è un altro serpente.
Salvataggio consigliato!
Dopo aver ucciso il rettile, proseguite fino ad una lunga discesa che vi porterà in una stanza con una statua armata con sei spade. Scivolate sul lato destro in quanto a sinistra inizierà a rotolare verso di voi un masso.
Quando siete nella stanza sottostante, prima di tutto raccogliete una scatola di cartucce per il fucile a sinistra della statua, accanto al suo piede (se ancora non avete il fucile, lo troverete qua). Poi andate nell'angolo in fondo a sinistra dove troverete un cubo da spostare. Tiratelo una volta, scavalcatelo e raccogliete un'altra scatola di cartucce per il fucile, poi accucciatevi e passate sotto il passaggio basso che vi porterà in un'altra stanza con un'altra statua che, purtroppo, si animerà al vostro arrivo.
Non sparatele mentre ha le scimitarre chiuse sul petto in quanto non le fareste niente. Aspettate che le apra oppure cercate di colpirla sulla schiena e approfittate del fatto che è molto lenta per girarle intorno. Quando l'avrete colpita a sufficienza cadrà e tornerà di pietra. A questo punto potete prendere il cristallo di salvataggio e abbassare le due leve che si trovano sulla stessa passerella per aprire il cancelletto a sinistra. Andate a destra, dove c'è l'altro cancelletto ancora chiuso e camminate sullo scalino più chiaro di fronte alla botola, per aprirla. Scendete e abbassate la leva sul muro per aprire il cencello di sopra.
[segreto 1]
Ora potete scegliere se proseguire prima dal cancello di destra, o prima da quello di sinistra, perchè l'ordine è indifferente.

Cancello di sinistra - Seguite il passaggio, scavalcate il cubo, entrate nella stanza e uccidete due scimmie, poi proseguite nella stanza successiva, dove ci sono delle statue che sputano fuoco. State al centro e passate in mezzo alle due statue per entrare in acqua, nuotate dritto e uscite dalla parte opposta, sempre mantenendovi al centro per non finire arrostiti. Abbassate la leva, tornate in acqua e oltrepassate il cancello che avete appena aperto.
Nuotate sul fondo per non farvi colpire dai dardi avvelenati e, prima di uscire nell'area successiva, spostatevi verso sinistra e nuotate lentamente perchè il soffitto crollerà sopra di voi.
Quando sarete sicuri che non ci sono più macerie che precipitano, nuotate verso la piccola pedana verde sulla destra e raccogliete un pronto soccorso piccolo, poi tornate in acqua e salite sulla pedana verde dalla parte opposta.
Arrampicatevi sulla scala e, quando siete quasi in cima, fate un salto all'indietro sulla pedana alle vostre spalle. Camminate fino all'angolo e guardate in diagonale di fronte, a sinistra della scala: vedrete un'altra pedana. Saltate con la rincorsa per raggiungerla. Da qui saltate sul cubo accanto, a sinistra, poi voltatevi, camminate fino al ciglio e saltate senza rincorsa sulla scala di fronte. Salite fino in cima, camminate fino all'angolo contro il muro, poi guardate in diagonale per localizzare un'altra pedana, sulla quale dovrete saltare senza rincorsa. Voltatevi verso destra, camminate verso l'angolo esterno e vedrete, sempre in diagonale, una pedana con un serpente attorcigliato: saltate con la rincorsa e uccidetelo. Anche questa volta camminate fino all'angolo e saltate sul blocco davanti, poi da qui saltate ancora senza rincorsa verso l'apertura nel muro e fate subito un passo indietro per aggrapparvi al bordo in quanto un masso rotolerà verso di voi.
Tiratevi su, entrate nella stanza a quattro zampe per passare oltre i dardi avvelenati, arrivate fino alle lame e oltrepassatele calcolando il tempo e saltando oltre, oppure passando sotto a quattro zampe, poi raccogliete un pronto soccorso piccolo nell'angolo a sinistra.
[segreto 2]
Saltate con la rincorsa verso l'apertura di fronte, oltre la buca, e raccogliete il cristallo di salvataggio, poi spingete una volta il blocco che c'è nell'angolo a destra. Una volta spinto il primo, voltatevi a destra e spingete più volte il blocco che vedete, fino ad arrivare ad un'area aperta ricoperta di muschio. Ora tornate indietro nel corridoio dove avete trovato questo cubo e troverete altri quattro blocchi che si possono muovere. Il primo è quello che avete spinto dalla sala dove c'era il cristallo, e non va più toccato. Spingete invece una volta il blocco accanto e una volta anche il quarto blocco, cioè quello più vicino allo spiazzo. Ora spingete una volta il cubo di mezzo verso sinistra e in questo modo scoprirete una leva. Abbassatela per riempire d'acqua l'area dove avete ucciso le due scimmiette, poi tornate allo spiazzo e camminate verso la discesa. State pronti a saltare all'indietro appena arrivate al punto in cui il terreno aumenta di pendenza, in quando due massi sono pronti a rotolare sulla vostra testa. Se saltate subito appena sentite il rumore, i massi passeranno oltre e non vi faranno niente, quindi potete proseguire fino alla buca e saltare oltre.
Proseguite fino al fondo, voltatevi per aggrapparvi al bordo e lasciatevi andare sulla destra per atterrare nell'acqua. Fate attenzione ai dardi avvelenati, nuotate verso destra e uscite nella piscina con le statue che sputano fuoco, raggiungete la stanza successiva ed entrate nella piscina che avete appena creato. Azionate la leva sul muro a destra per aprire il cancello a sinistra, oltrepassatelo e raccogliete la Chiave di Ganesha, poi uscite dall'acqua e tornate indietro alla sala dove avete fatto fuori la statua con le scimitarre.

Cancello di destra - Oltrepassate il cancello, che si chiuderà alle vostre spalle, e camminate fino a quando non potrete più andare avanti, in quanto il passaggio è pieno di sabbie mobili. Dal ciglio, fate un salto con la rincorsa per arrivare nel punto più lontano possibile delle sabbie e iniziate a camminare velocemente lungo il corridoio, prima che finisca l'aria. Arriverete ad un grande salone pieno di terra.
Uscite dalle sabbie mobili, camminate fin dove potete, poi fate un salto in avanti per salire ancora di più e in questo punto voltatevi e fate un salto con la rincorsa verso l'apertura al di sopra del corridoio di ingresso. Aggrappatevi, tiratevi su e uccidete una scimmia, poi cercate un pronto soccorso piccolo che dovrebbe essere sull'ultima sezione di pavimento prima che la stanza si allarghi. Se non lo trovate guardate accanto al cadavere della scimmia, perchè potrebbe averlo preso lei.
Ora dovete aprire il cancelletto utilizzando la leva a tempo che c'è sulla destra ma, prima di farlo, sappiate che nel corridoio successivo vi aspettano delle pareti spunzonate che si chiuderanno verso di voi e delle lame pronte a farvi a fette. Quindi, abbassate la leva, saltate immediatamente a lato verso in cancello e correte utilizzando lo sprint, oltrepassando tutte le trappole. Perderete sicuramente un po' di energia, ma sarete salvi.
Salite la scala e uccidete due scimmie nella sala con la gabbia dorata al centro, poi andate sul lato opposto e abbassate la leva che trovate sulla colonna accanto all'inferriata, per aprire una porticina sopra di voi. Girate l'angolo a sinistra e vedrete una colonna che ha l'ultima sezione di colore diverso, spostate verso la gabbia questo cubo.
[segreto 3]
Salite sul cubo e utilizzatelo per raggiungere la parte superiore.
Entrate nella porticina che avete appena aperto e tuffatevi in acqua, azionate la leva per aprire il cancello e proseguite fino ad una stanza più grossa. Azionate le due leve ai lati, poi tornate indietro nel corridoio da cui siete arrivati e nuotate verso l'alto, dove troverete una botola aperta che vi condurrà ad una grande stanza con una piscina centrale.
[segreto 4]
Azionate le due leve nella piscina, sui lati, per mettere in funzione le statue sputafuoco: in questo modo la luce renderà visibili delle piattaforme trasparenti. Uscite dall'acqua e prendere il cristallo di salvataggio di fronte alla statua con le scimitarre, poi camminate fino al bordo della piscina, sul lato sinistro. Saltate con la rincorsa verso la pedana invisibile, voltatevi e saltate sul pilastro dove troverete una leva.
Ora dovrete essere molto veloci in quanto la leva è a tempo, quindi abbassatela, saltate in diagonale sul pavimento a sinistra, correte con lo sprint verso la porta ed entrate. A sinistra vedrete un cancello chiuso, quindi andate a destra, fino al muro con gli aculei, abbassate la leva e correte con lo sprint verso il cancello che ora troverete aperto. Raccogliete in fretta la Chiave di Ganesha, fate una capriola per voltarvi e precipitatevi fuori prima che il muro vi raggiunga. Aspettate che il muro sia passato, poi tornate nella stanza, andate in fondo a destra e raccogliete un pronto soccorso piccolo e i proiettili per l'MP5, poi uscite e tornate verso la piscina, che non troverete più in quanto una grande massa di terra è scesa nella sala. Sono sabbie mobili, quindi non avvicinatevi e fate anche attenzione alle macerie delle piattaforme invisibili che crolleranno appena vi avvicinerete.
Spostatevi completamente contro il muro e scendete nelle sabbie mobili, attraversatele fino alla sponda opposta sempre tenendovi accanto al muro, e risalite sul terreno solido. Arrampicatevi sul cumulo fino a raggiungere l'uscita, entrate nel corridoio sulla destra e, al bivio, raccogliete una confezione di razzi sulla sinistra, poi proseguite lungo la scala camminando all'indietro, in quanto un masso rotolerà verso di voi. Appena sentite il rumore, correte avanti e girate a sinistra per evitarlo, poi risalite lungo le scale.
Arriverete in un corridoio con due cancelli che si apriranno automaticamente: sta a voi scegliere se andare a sinistra o a destra.

Destra - Seguite il corridoio, uccidete una scimmia e raggiungete la leva sul muro. Sentirete un masso rotolare, ma non fateci caso perchè è nel corridoio accanto. Abbassate la leva, uscite dal cancello accanto e andate dritto.

Sinistra - Seguite il corridoio fino alla lama, saltatela e correte con lo sprint fino al fondo prima che il masso vi schiacci, infilatevi subito nel passaggio in basso a destra e seguite il corridoio.

Proseguite fino alla stanza con il cristallo di salvataggio, uccidete due scimmie e da una delle due prendete un pronto soccorso piccolo, poi andate nel corridoio laterale, voltatevi per aggrapparvi al bordo e scendete lungo la scala. Al fondo lasciatevi andare e vi ritroverete nella stanza dove avete lottato con la statua e non dovete fare altro che inserire le due chiavi in vostro possesso nelle due serrature ai lati del cancello.
Entrate, saltate oltre la buca, aggrappatevi immediatamente alla scala sul muro di fronte e salite in fretta prima che il soffitto con gli aculei vi infilzi. Proseguite nella stanza successiva, uccidete due scimmie e prendete il cristallo di salvataggio sulla sinistra, poi andate nell'angolo opposto, dove troverete un cubo da spostare e tiratelo una volta. Saliteci sopra e da qui fate un salto con la rincorsa verso la pedana di fronte, dove troverete una leva da abbassare. Saltate sulla pedana a sinistra e abbassate una seconda leva per aprire il cancello in basso, poi scendete e correte davanti al cancello per smuovere due massi.
Salvataggio consigliato!
Quando i due massi saranno passati, oltrepassare il cancello e scendete nella buca per farlo richiudere, poi andate in uno dei due corridoi laterali, aspettate che la statua non sputi fuoco e passate oltre, per arrivare ad una stanza con tre statue armate di scimitarre.
La prima statua si animerà appena entrerete, quindi preparatevi ad eliminarla come avete fatto con la prima, cioè sparandole solo quando non ha le scimitarre chiuse sul petto. Il metodo migliore è spararle restando al sicuro sulla soglia della porta da cui siete arrivati, in modo che non possa colpirvi.
Quando l'avrete eliminata raccogliete la Scimitarrra, poi salite sulla scala dal lato opposto della stanza e raccogliete una confezione di cartucce per il fucile. Scendete e tuffatevi nella piccola pozza d'acqua al di sotto della statua in alto, raccogliete un pronto soccorso piccolo poi uscire e arrampicatevi dove si trova la statua. In questo modo farete animare la seconda statua che si trova sotto e potrete eliminarla sempre con lo stesso metodo, magari approfittando del fatto che su questa piattaforma non vi può raggiungere.
Quando avrete fatto fuori anche la seconda statua, prendere un'altra Scimitarrra e tornate sulla pedana con la terza statua. Piazzate le due scimitarre in corrispondenza delle mani vuote e in questo modo il cancello alle vostre spalle si aprirà.
Scendete e proseguite, raccogliete un set di proiettili per gli uzi nella buca di fronte al cancello, poi andate su uno dei due lati, infilatevi nella piccola apertura e scendete dalla parte opposta in una grande stanza.
Salite la scala sulla sinistra e arriverete in una sala con una statua armata sulla destra e i cadaveri di Randy e Rory che fluttuano nell'aria, uno al centro e uno sul pilastro davanti alla parete dalla parte opposta. Avvicinatevi al piedistallo al centro per far animare la statua, eliminatela, poi raccogliete la Chiave di Ganesha ai piedi del cadavere e una scatola di razzi ai piedi dell'altro. Se volete, entrate nella stanza accanto, dove vedrete tre serrature, per prendere un cristallo di salvataggio, poi tornate alla sala principale per cercare le altre due chiavi.
Avvivinatevi al cancello che c'è nella parete dalla parte opposta rispetto alla stanza del cristallo, e lasciate che si apra da solo. Accendete un razzo, entrate con lo sprint e abbassate velocemente le due leve che trovate, una al fondo della stanza e l'altra sulla parete a destra, poi saltate subito nella botola accanto alla porta di ingresso, prima che il soffitto vi infilzi. Raccogliete la seconda Chiave di Ganesha e tornate alla sala principale attraverso il cancello che si aprirà automaticamente.
Salvataggio consigliato!
Tornate dove avete trovato il cristallo e scendete nella botola con l'acqua. Immediatamente nuotate verso il muro destro, in quanto la corrente vi trascinerà verso un muro con gli aculei. Seguite il muro e infilatevi accanto agli aculei per azionare una leva, poi voltatevi, nuotate nuovamente accanto al muro fino all'angolo, poi girate a sinistra e provate a nuotare verso la botola da cui siete entrati. La corrente vi tirerà verso gli aculei, ma c'è un punto nel mezzo in cui la corrente è più debole e potrete arrivare fino al muro a sinistra. Quindi dovete solo cercare di nuotare controcorrente in modo da trovare il punto giusto. Una volta arrivati al muro di sinistra, infilatevi accanto agli aculei e azionate la seconda leva per fermare la corrente, voltatevi, prendete l'ultima Chiave di Ganesha sullo scalino sotto la botola e uscite.
Inserite le tre chiavi nelle rispettive serrature per aprire la porta alle vostre spalle, nell'angolo in cima alle scale. Raggiungete la porta, entrate e avrete terminato il livello.
seguici