soluzioni

Soluzione Tomb Raider III
Livello 5 - (Pacifico del Sud) Villaggio Costiero

NOTA: In questo livello il contatore prevede solo tre segreti, mentre in realtà sono quattro. Pertanto, se li trovate tutti, nelle statistiche di fine livello avrete "segreti scoperti 4 di 3".
Inoltre potete saltare buona parte del livello scendendo nella buca dietro al cristallo di salvataggio, quando vi trovate nel tempio dove dovete chiudere la finestra per non azionare la trappola. Ovviamente in questo modo perderete dei segreti, degli oggetti e dei nemici.


Inizierete il livello in acqua, pertanto nuotate verso destra e guardate sul fondo: dove il fondale forma una conca troverete la Chiave del contrabbandiere sopra una lastra quadrata.
Dopo averla raccolta voltatevi, nuotate verso il punto da cui avete iniziato e salite su una piccola pedana in pendenza che si trova sulla sinistra, arrampicatevi sul blocco accanto e raccogliete un pronto soccorso piccolo, poi tornate in acqua. Nuotate dritto verso la spiaggia e salite sul piccolo gruppo di rocce grigie in mezzo all'acqua, sulle quali troverete un altro pronto soccorso piccolo.
[segreto 1]
Tornate in acqua e uscite sulla spiaggia, poi salite le scale di pietra per entrare nella capanna di bamboo ed inserite la chiave nella serratura per aprire la botola. Scendete e prendete il cristallo di salvataggio, poi attraversate il corridoio a quattro zampe oppure con lo spint, perchè a metà strada si azionerà una trappola che uscirà dal muro.
Proseguite fino alla grotta e uccidete due coccodrilli in acqua e un indigeno che vi spara dardi avvelenati dall'alto, poi tuffatevi e raccogliete due set di arpioni nell'angolo sotto l'ingresso da cui siete arrivati, un'altro set poco più avanti sulla destra (tra il pilastro e le rocce inclinate) e un'altro set in fondo al lago sulla sinistra, dietro l'angolo di fronte al pilastro centrale. Se non avete ancora l'aprione, lo troverete qua al posto di un set.
Tornate alla piattaforma iniziale e saltate con la rincorsa verso quella di fronte, poi ancora su quella successiva e arrampicatevi sul pilastro con la torcia, poi saltate per appendervi al rampicante che c'è sopra di voi. Avanzate in sospensione fino al lato opposto e lasciatevi andare al fondo sulla pedana sotto di voi.
Saltate sul pilastro a destra e percorrete la passerella verde fino al muro opposto, arrampicatevi sulla sinistra sui due pilastri e camminate lungo il cornicione di pietra fino a ritrovarvi di fronte un muro con il rampicante. Saltate per aggrappervi alla pianta e tiratevi su nel passaggio basso, all'interno del quale troverete un set di proiettili per l'MP5.
Calatevi lungo il rampicante e lasciatevi andare sulla pedana sotto di voi, poi tornate indietro lungo la passerella verde, salite nuovamente sui pilastri a sinistra e dal secondo voltatevi verso l'acqua e saltate sulla piattaforma verde che avete di fronte.
Saltate per aggrapparvi al rampicante sopra di voi e avanzate in sospensione fino a quando vi troverete sopra il ponte su cui c'era l'indigeno. In quel punto lasciatevi andare e camminate fino al fondo del ponte, voltatevi a sinistra e saltate oltre lo scivolo che vedete di fronte a voi. Lasciatevi scivolare e saltate al fondo per arrivare sulla piattaforma di pietra, poi percorrete il cornicione, uccidete un altro indigeno che vi spara dall'alto sulla sinistra e saltate verso la scaletta di bamboo.
Arrampicatevi fino in cima, raccogliete il pronto soccorso grande poi aggrappatevi di nuovo al bordo e spostatevi verso sinistra, tiratevi su e prendete il cristallo di salvataggio e un pronto soccorso piccolo. Camminate fino al ciglio di questa passerella e saltate sulla pedana che vedete di fronte in basso, tenendo premuto il tasto azione per non far battere la testa di Lara contro le rocce. Aggrappatevi al bordo e spostatevi a sinistra, tiratevi su, poi saltate verso il pilastro di fronte e proseguite lungo il passaggio fino ad uscire all'esterno dove c'è il ponte di legno.
[segreto 2]
Attraversate il ponte, entrate nel corridoio e voltate Lara con il viso verso destra, poi armatevi e fate qualche passo lento indietro, fino a quando uscirà un indigeno. Eliminatelo senza indietreggiare ulteriormente perchè nell'angolo a sinistra una lama uscirà dalla parete. Quindi quando lo avrete ucciso mettetevi a quattro zampe, andate lungo il passaggio a sinistra e passate sotto la lame per entrare nel tempio.
Lara guarderà una finestra sulla sinistra, ma per il momento non avvicinatevi al centro della stanza perchè azionereste dei dardi avvelenati e una trappola con delle lame sul pavimento. Andate invece a destra nell'angolo opposto a quello da cui siete entrati e premete il pulsante per oscurare la finestra, in questo modo la trappola non entrerà in azione. Ora potete avvicinarvi al centro della stanza e raccogliere un pronto soccorso grande, poi saltate dalla parte opposta, camminate a quattro zampe per evitare dei dardi avvelenati e prendete il cristallo di salvataggio.
Ora non scendete nella buca, ma tornate indietro e buttatevi in acqua al centro della stanza, poi lasciate che la corrente vi trascini oltre le cascate fino ad una piattaforma che sporge dall'acqua. Quando siete qua sopra voltatevi verso la cascata e saltate lateralmente oltre l'acqua, dentro una cavità nella quale troverete la Pietra del Serpente, poi uscite e saltate nuovamente sulla pedana centrale.
Con le cascate alle spalle, guardate a sinistra e vedrete un cristallo di salvataggio, quindi saltate con la rincorsa sul pilastro che vedete di fronte, poi raggiungete il cristallo tramite la passerella erbosa sulla sinistra. Dopo averlo preso tornate sul sentiero erboto e arrampicatevi a lato nella cavità con gli alberi. Proseguite lungo il sentiero e uccidete un indigeno che arriverà alle vostre spalle, poi raggiungete l'albero in fondo a destra, prima delle sabbie mobili.
Voltatevi verso l'albero a destra e salite sulle rocce ricoperte di erba sulla destra del tronco, andate fino in fondo e salite a sinistra sul tronco, poi voltatevi verso le rocce e aggrappatevi sopra. Tiratevi su, voltatevi verso il tronco e saltate sul grosso ramo marrone a sinistra, da qui saltate senza rincorsa sulla piccola pedana triangolare accanto e poi ancora senza rincorsa verso il pilastro di pietra dietro l'angolo, aggrappatevi, tiratevi su e raccogliete la scatola di cartucce per il fucile. Tornate indietro sul grosso ramo marrone e saltate di nuovo sulle rocce dietro il tronco. Voltatevi di nuovo verso l'albero e questa volta saltate sul ramo in discesa sulla destra, poi percorretelo tutto fino alla passerella di pietra e da qui saltate con la rincorsa verso l'altro ramo di fronte, aggrappatevi al bordo e tiratevi su. Andate a sinistra e prendete la seconda Pietra del Serpente.
[segreto 3]
Tornate indietro ripercorrendo la strada a ritroso e scendete di nuovo ai piedi dell'albero. Se volete prendere tutti gli oggetti ed eliminare tutti i nemici del livello andate verso le sabbie mobili, altrimenti saltate la parte che segue.

Camminate fino alle sabbie mobili. Saltate con la rincorsa dalla riva verso la pietra quadrata che c'è in mezzo alle sabbie, fate attenzione ai dardi avvelenati, voltatevi a sinistra e saltate con la rincorsa sul pilastro dove c'è il pronto soccorso grande, poi saltate con la rincorsa per raggiungete l'altra sponda delle sabbie mobili. Camminate in mezzo all'erba e uccidete l'indigeno che arriverà alle vostre spalle, poi potete tornare indietro, salendo sul blocco di pietra a sinistra e saltando da qui con la rincorsa verso il blocco al centro delle sabbie mobili. Aggrappatevi al bordo, tiratevi su e tornate agli alberi.

Dall'area con gli alberi scendere nuovamente sul sentiero ricoperto di erba e saltate di nuovo sulla piattaforma in mezzo alla cascata.
Questa volta saltate con la rincorsa verso la scaletta sul muro a destra della cascata (se avete la cascata alle vostre spalle), salite, spostatevi a destra ed entrate nel passaggio roccioso, proseguite fino ad una seconda scala e arrampicatevi fino in cima. Salite sull'alto pilastro a destra della scaletta e prendete un pronto soccorso piccolo, poi scendete e andate a sinistra del tempio, dove troverete delle rocce su cui arrampicarvi, che vi porteranno ad un passaggio dal quale uscirà un indigeno. Uccidetelo e non entrate ancora nel passaggio ma voltatevi verso le rocce e vedrete un altro pilastro sul quale potete saltare. Una volta qui, voltatevi a destra e saltate sullo spiazzo beige accanto al tempio e infine sullo spiazzo con la torcia, dove troverete l'ultima Pietra del Serpente.
Tornate indietro e questa volta entrate nel passaggio da cui è uscito l'ultimo indigeno, sistemate le tre pietre per aprire i cancelli, scendete e seguite il passaggio fino al villaggio. Andate a sinistra e uccidete un indigeno, poi andate oltre gli alberi e raccogliete un pronto soccorso piccolo nell'angolo tra le rocce e l'ultimo albero.
Scendete lungo il pendio verso le capanne e uccidete un altro indigeno, poi entrate nella capanna a destra e raccogliete un razzo. Dietro questa capanna, arrampicandovi dove il tetto tocca le rocce accanto all'apertura illuminata, troverete anche una granata.
Andate oltre la capanna centrale e uccidete un altro indigeno, poi entrate e raccogliete un pronto soccorso piccolo vicino al muro dietro al falò. Uscite e andate a prendere il cristallo di salvataggio dietro la capanna sulla destra, all'interno della quale c'è un pronto soccorso grande che non è prendibile in quanto galleggia sulle sabbie mobili, pertanto ignoratelo.
Dirigetevi lungo lo stretto passaggio accanto alla prima capanna ai piedi della discesa da cui siete arrivati (dove avete trovato il razzo) e uccidete un indigeno, poi proseguite fino ad uno spiazzo, uccidetene un'altro e salite sulle rocce nell'angolo a sinistra di fronte alle sabbie mobili, preparandovi ad uccederne un terzo. Dopo averlo fatto fuori, saltate dove si trovava lui e azionate la ruota sul muro per alzare un ponte su un passaggio sul fondo del quale ci sono una serie di aculei.
Tornate indietro alle capanne e lungo la strada uccidete altri due indigeni, poi andate dietro la capanna con il pronto soccorso imprendibile e troverete un passaggio, che vi porterà al ponte che avete appena alzato.
Prima di attraversarlo aggrappatevi allo spiazzo che si trova proprio sopra e raccogliete una scatola di cartucce per il fucile, poi scendete e raggiungete la seconda parte del villaggio.
[segreto 4]
Andate nel passaggio tra le due capanne di fronte alla strada da cui siete arrivati e uccidete due indigeni poi proseguite ed entrate nella capanna alla vostra sinistra, il cui ingresso si trova sul retro. All'interno raccogliete una confezione di razzi.
Uscite dalla capanna, andate a sinistra e salite sulla parte superiore del villaggio, dove ci sono altre capanne. Fate tutto il giro della passerella su cui vi trovate, fino a quando spunterà un indigeno. Quando lo avrete ucciso entrate nella capanna sulla sinistra, nella quale troverete una ruota che dovete girare, poi fate attenzione perchè dietro di voi arriverà un altro indigeno.
Tornate giù e arrampicatevi sulla scaletta che porta alla casa sull'albero, accanto alla capanna dove avete trovato i razzi, poi avvicinatevi alla finestra, che si aprirà automaticamente al vostro arrivo, e saltate sulla pedana di legno che vedete sulla sinistra, accanto al muro con i teschi disegnati. Entrate nel corridoio con i fuochi e uccidete un indigeno, poi seguite il corridoio dalla parte senza fuochi e saltate dalla finestra verso i tetti di bamboo delle capanne. Proseguite verso i tetti successivi, raccogliete un set di arpioni nell'angolo buio a sinistra e poi, facendo attenzione alla buca, saltate in cima al tetto, dove è piatto.
Camminate in modo da sistemarvi sotto la scala che vedete sopra di voi, poi saltate e aggrappatevi per proseguire in sospensione. Proseguite fino a quando potete, poi lasciatevi andare sul tetto, scivolate verso quello successivo e da questo saltate sul balcone della capanna con la ringhiera rossa, all'interno della quale troverete un pulsante che alza un ponte sui fuochi. Uccidete un indigeno che arriverò dietro di voi, poi tornate giù, risalite sulla capanna sull'albero, attraversate di nuovo la finestra e saltate sul balcone con i teschi per tornare al corridoio dei fuochi. Una volta qui, saltate in avanti sulla passerella sospesa al di sopra dei fuochi e saltate oltre.
Premete il pulsante al fondo del corridoio, voltatevi subito e uccidete un indigeno poi andate oltre il cancello a sinistra. NON premete il pulsante a destra perchè accenderebbe il fuoco sotto i vostri piedi.
In questo corridoio dovete passare oltre due lame e il modo migliore per passare indenni è camminare fino a dove inizia la prima lama, poi fare un saltino indietro ed effettuare un salto con rincorsa nel momento in cui le lame di stanno allontanando. In alternativa potete calcolarne il tempo e correre oltre con lo sprint.
Arrivati dalla parte opposta, azionate la ruota per aprire il cancello accanto a voi e una botola nel laghetto, poi voltatevi e scivolate di spalle lungo la discesa, aggrappatevi al bordo e lasciatevi andare sul terreno. Raggiungete l'acqua ed entrate per attirare un coccodrillo, poi uccidetelo ed entrate nella botola, seguite il passaggio, uscite al fondo e arrampicatevi sulla scaletta. Uscite all'esterno, attraversate il ponticello di legno e saltate sul balcone di fronte per terminare il livello.
seguici